Share
Tweet
Forward
Fabrizio Enea
Consulente Finanziario
L'intenzione era di passare una domenica in relax dedicando al lavoro solamente il dopo cena, invece grazie al telegiornale di Sky che ha parlato delle varie banche impegnate a tranquillizzare i clienti, mi sono sentito chiamato in causa e quasi costretto a fare la mia parte.

Poche righe quindi a commento della cosiddetta BREXIT...


Se non leggi correttamente questo messaggio,clicca qui

L'esito del referendum ci ha colto di sorpresa in quanto si pensava che la BREXIT fosse un'eventualità difficilmente realizzabile, io stesso ho seguito poco la cosa dando per scontato che fosse un'ipotesi assurda.

Venerdì 24 giugno i mercati azionari ed in particolare quelli europei che non scontavano questo scenario hanno chiuso la seduta a picco, record storico per la Borsa di Milano, dove il Ftse Mib ha perso il 12,48%.

Se questa situazione si risolverà in breve termine, o se assisteremo ad ulteriori cali non possiamo saperlo. Inutile fare previsioni come, a mio avviso in modo irresponsabile nei confronti dei piccoli risparmiatori sto sentendo fare attraverso i media anche da politici. Basti pensare che nella giornata di venerdì la piattaforma della prima banca online italiana ha registrato il massimo storico del numero di operazioni di compravendita, questo vuol dire che molti risparmiatori fai da te hanno venduto presi dal panico. Questo non è compatibile con una strategia vincente di lungo periodo dove non c'è' spazio per le decisioni prese sull'emotività.

La prossima settimana si preannuncia all'insegna della volatilità, nel mio ultimo post avevo evidenziato come il mercato USA dopo lo storno di inizio anno si era riportato in prossimità dei massimi storici ed avevo suggerito prudenza nel breve termine sull'azionario. La diversificazione suggerita con l'esposizione al dollaro, ai paesi emergenti e alle materie prime rappresenta la situazione ideale in questo contesto.

Per qualsiasi domanda al riguardo non esitate a chiamarmi.
Invio la newsletter saltuariamente ai miei clienti e a tutti i miei contatti, chi non fosse più interessato a riceverla può cancellare la propria iscrizione in basso o scrivermi direttamente via Email.
LinkedIn
Facebook
Twitter
Google Plus
Email
Disclaimer : Le opinioni qui espresse sono quelle dell’autore in base alle condizioni di mercato al momento della redazione e non sono da intendersi come un’offerta o una sollecitazione alla vendita o all’acquisto di strumenti finanziari. Chi scrive declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati. Tutti i diritti sono riservati a termini di legge ed è espressamente vietata la riproduzione o la trasmissione per via telematica anche parziale del contenuto del presente report, anche a titolo puramente gratuito.

Copyright © 2016 Fabrizio Enea, All rights reserved.

cellulare: 3347962304

cancella iscrizione cambia preferenze

Email Marketing Powered by MailChimp